Guida Analisi Tecnica Trading Online

social trading etoro

Con il Social Trading puoi scoprire gratuitamente le Strategie di investimento di Trader professionisti e copiare anche in maniera automatica. Credimi, vale la pena provare!!!

Puoi provare il Social Trading gratuitamente, senza impegno e senza alcun versamento iniziale. Apri un conto demo in 2 minuti su eToro

Per chi si accosta al trading online, la padronanza degli strumenti necessari per poter affrontare i mercati finanziari con la concreta possibilità di farcela può rappresentare un argomento abbastanza ostico.

Una difficoltà del resto amplificata dal modo spesso confusionario con cui molti molti contenuti ne propongono l’interpretazione. La stessa confusione che questa piccola guida si propone di diradare, in modo da favorire un approccio non solo più facile, ma anche consapevole alle tante difficoltà di cui è lastricato il terreno del trading online.

L’argomento che ne rappresenta il fulcro è l’analisi tecnica. Ovvero lo strumento che permette non solo di esaminare, ma anche di prevedere i movimenti di prezzo nei mercati finanziari, basandosi sullo studio dei grafici dei prezzi

Prima di partire, però, ci sentiamo di offrire un consiglio preliminare che può risultare in effetti molto utile: ovvero di seguire questo piccolo vademecum con l’ausilio di una piattaforma di trading aperta. In tal modo, infatti, sarà possibile applicare immediatamente le nozioni apprese e testare sui grafici il loro reale impatto.

Per quanto concerne questa guida, abbiamo deciso di optare per la piattaforma di trading eToro. Il motivo è da ricercare soprattutto nel fatto che essa si rivela particolarmente adatta ai principianti.

>>>Puoi utilizzare anche tu la Piattaforma Trading eToro gratuitamente aprendo un conto demo.

Cosa è l’analisi tecnica per il Trading online

Come abbiamo già ricordato all’inizio, l’analisi tecnica è lo studio dei mercati finanziari tramite l’utilizzo di strumenti grafici e indicatori di trading.

Il suo obiettivo è in particolare quello di prevedere il futuro andamento del prezzo analizzando i suoi dati storici. Ovvero l’andamento passato del mercato da diversi punti di vista, in modo da ricavarne preziose indicazioni per il presente e il futuro.

L’analisi tecnica si basa quindi solamente sull’analisi della price action di uno strumento finanziario, avendo come base i suoi valori passati

In pratica, l’analista tecnico crede che da una corretta analisi dei dati passati sia possibile ricavare tutte le informazioni di cui si necessita al fine di valutare, in termini statistici, il futuro andamento del prezzo.

Proprio questa è la grande differenza dell’analisi tecnica rispetto all’analisi fondamentale. In questo caso, infatti, si provvede ad esclusivamente il grafico escludendo a priori tutte le informazioni esterne come notizie, eventi politici ed economici e tutto il resto che è invece il bagaglio quotidiano di chi utilizza l’analisi fondamentale. Nell’analisi tecnica, infatti, tutte le notizie economiche si presume che già siano rispecchiate dall’andamento del prezzo. In conseguenza di ciò, basterà analizzare il grafico in modo da poter valutare correttamente uno strumento finanziario.

I tre pilastri dell’Analisi Tecnica

Un vero e proprio pioniere nell’analisi tecnica, è considerato Charles Dow, ovvero colui che è ancora oggi noto per aver dato il suo nome, insieme a quello di Edward Jones, al più famoso degli indici azionari attualmente in auge, ovvero il Dow-Jones. Fu proprio lui il primo analista in grado di sviluppare una teoria sull’Analisi Tecnica di mercato, agli inizi del Novecento.

La Teoria di Dow può essere riassunta in tre concetti fondamentali:

  • il prezzo sconta tutto: ovvero che il prezzo va a riflettere l’azione di ogni fattore il quale ne ha determinato l’andamento. In tale ottica è quindi possibile ‘ignorare’ qualsiasi informazione esterna al grafico;
  • i prezzi si muovono tramite Trend di mercato: tutti i movimenti di prezzo si traducono in tendenze di mercato le quali possono essere positive, negative oppure neutre. Secondo la teoria di Dow, un trend rimane tale fino a quando non interviene una forza in grado di arrestarne il movimento, mentre nel caso contrario esso continuerà ad avanzare lungo la direzione intrapresa in precedenza.
  • la storia tende a ripetersi: considerato come le forze che agiscono sul prezzo di uno strumento finanziario siano sempre le stesse, i meccanismi psicologici degli investitori non mutano in maniera significativa nel tempo e proprio questo comporta la ripetizione dei trend di mercato nel corso del tempo.

Grazie a questi principi di Analisi Tecnica, siamo in grado di strutturare strategie di trading e analisi di mercato molto accurate, con il preciso intento di riuscire infine a prevedere il futuro andamento del prezzo.

Strumenti per l’Analisi Tecnica di un mercato

Per riuscire ad analizzare un mercato finanziario avendo come fine l’individuazione dei momenti più indicati per prendere la nostra posizione sul mercato, sarà necessario utilizzare una piattaforma Trading autorizzata.

Le piattaforme in questione sono degli ambienti di lavoro che rendono possibile ai loro utenti analizzare i grafici finanziari, facendo leva su diversi strumenti grafici e indicatori di prezzo.

La cosa che occorre sapere, in fase di scelta del broker, è l’importanza di scegliere solo piattaforme che godano di una autorizzazione rilasciata dalla CySEC, ovvero l’autorità preposta alla sorveglianza dei mercati finanziari europei. In tal modo è possibile incrociare il proprio destino con i tanti broker truffaldini che stanno funestando il mercato da anni a questa parte. In particolare modificando i prezzi a proprio vantaggio. Un pericolo il quale può essere facilmente scongiurato scegliendo una piattaforma che sia in grado di esibire tutte le autorizzazioni necessarie avendo passato i rigidi controlli messi in pratica dagli enti regolatori internazionali.

Abbiamo selezionato i migliori Broker che offrono piattaforme trading autorizzate per l’analisi tecnica:

migliori_broker
1
  • Miglior Broker
  • Licenza: CySEC - FCA - MiFID
  • Social Trading
2
  • Zero Commissioni
  • Licenza: CySEC, FCA, MiFID
  • Strumenti Integrati
3
  • Piattaforma Metatrader
  • Licenza: CySEC, FCA, MiFID
  • Investi in IPO
4
  • Licenza: CySEC, FCA, MiFID
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 5 Euro
5
  • Piattaforma Metatrader
  • Sponsor A.C. Milan
  • Formazione gratuita

Per analizzare un mercato utilizzando i principi dell’analisi tecnica è possibile giovarsi dell’apporto di alcuni strumenti, ovvero:

  • i grafici finanziari
  • gli strumenti di analisi grafica
  • gli indicatori e gli oscillatori

Passiamo quindi senza indugio a visionare singolarmente questi elementi, utilizzando uno strumento in grado di agevolare sensibilmente il nostro compito: la piattaforma di Trading ProChart.

I Grafici Finanziari

Per grafico finanziario si intende la rappresentazione grafica del prezzo all’interno di uno specifico intervallo temporale.

>>> Accedi gratuitamente alla Piattaforma di Trading Prochart di eToro

Esistono diverse tipologie di grafico che possiamo utilizzare. Quelli più comuni sono:

Grafico lineare

Il grafico lineare è la rappresentazione più semplice dell’andamento del prezzo ed è anche quello meno prodigo di indicazioni per l’analista.

In pratica si limita a congiungere i prezzi di chiusura di un asset formando una linea la quale segue l’andamento del trend.

In definitiva, gli analisti concordano sul fatto che si tratti di un tipo di grafico utile per individuare a colpo d’occhio l’andamento di mercato, molto meno per un’analisi approfondita dello stesso.

Grafico a barre

analsii tecnica grafico a barre

Il grafico a barre garantisce un salto di qualità qualitativo, rispetto a quello lineare, in quanto offre molti più dettagli all’analista. Le informazioni sul prezzo vengono in questo caso raffigurate alla stregua di sequenze di linee verticali.

Grazie al grafico a barre possiamo ricevere informazioni su:

  • prezzo di apertura
  • prezzo di chiusura
  • prezzo minimo
  • prezzo massimo

Ecco come si presenta una barra di prezzo:

Come leggere una Barra di prezzo

  • Open: il prezzo di apertura
  • Colse: prezzo di chiusura
  • High: il prezzo massimo raggiunto nella giornata
  • Low: il prezzo minimo raggiunto nella giornata

Come si può facilmente notare, utilizzando il grafico a barre possiamo estrapolare una lunga serie di informazioni che potranno in effetti risultare utili al fine di interpretare l’andamento passato del prezzo.

Possiamo dire, di conseguenza, che già con il grafico a barre siamo in grado di elaborare importanti strategie di trading.

>>> Accedi alla Piattaforma ProChart di eToro e prova a visualizzare un grafico a barre

Grafico candele giapponesi

analisi candlestick

Il grafico a candele giapponesi, chiamato anche Candlestick, è considerato la tipologia di grafico più completa attualmente disponibile, oltre ad essere quella in grado di fornire il più elevato numero di informazioni sul prezzo.

In particolare, il grafico candlestick può aiutarci a comprendere anche la psicologia che sta caratterizzando il mercato, cui contribuiscono proprio coloro che danno vita agli investimenti.

Ecco come si presenta una candela giapponese.

analisi tecnica candele giapponesi

Come leggere una Candlestick

  • Open: prezzo di apertura
  • Close: prezzo di chiusura
  • High: massimo di giornata
  • Low: minimo di giornata
  • Shadow: Volatilità di mercato
  • Body: Trend di mercato

Se le informazioni sono in pratica le stesse fornite dal grafico a barre, ad esse si vanno però ad aggiungerne altre, in grado di dare importanti indicazioni sulla volatilità e sul trend di mercato.

Ad agevolare il compito del trader è poi il fatto che le candele giapponesi vanno a differenziarsi di colore in base al tipo di trend. Solitamente le giornate a trend rialzista vengono indicate con il colore verde, mentre quelle in cui prevale il segno meno vengono indicate con il colore rosso.

L’utilizzo delle candele giapponesi è in grado di garantire un ulteriore vantaggio rispetto ad altri tipi di grafico: esse, infatti, forniscono anche importanti indicazioni sulla psicologia di mercato predominante.

Va anche notato come le candele possano assumere forme diverse in base all’andamento del prezzo. Portando infine alla formazione dei cosiddetti Pattern Candlestick, molto utilizzati dagli analisti al fine di prevedere il futuro andamento del trend.

Ecco alcuni esempi di pattern candlestick:

Parleremo nel dettaglio dei pattern candlestick in una guida a parte, ma se vuoi iniziare subito puoi accedere ai corsi gratuiti di eToro nella sua Trading Accademy gratuita e riservata agli iscritti. Troverai tante lezioni approfondite sull’analisi Candlestick oltre a guide e video tutorial.

>>> Registrati gratuitamente per accedere alla Accademy di eToro

Strumenti grafici per l’Analisi Tecnica

Nel corso dell’analisi tecnica vengono utilizzati degli strumenti grafici cui è affidato il compito di disegnare direttamente sul grafico i trend di mercato, canali, e livelli importanti di prezzo.

Proprio per questo motivo, ovvero riuscire a sfruttarli al meglio, è necessario utilizzare una Piattaforma di trading completa come ProChart di eToro.

>>> Prova gratuitamente ProChart di eToro con un conto demo gratuito

La piattaforma di trading ProChart ti mette a disposizione numerosi strumenti di disegno grafico come puoi vedere nell’immagine qui sotto:

Grazie a questi sarà infine possibile tracciare trendlines sul grafico in modo da riuscire ad individuare i trend di mercato o i livelli in cui il prezzo ha fermato la sua corsa, i quali sono chiamati in gergo tecnico ‘livelli di supporto e resistenza’.

Indicatori e oscillatori per l’Analisi Tecnica

Nel novero degli strumenti utili per riuscire ad effettuare una adeguata analisi tecnica di mercato, rientrano anche gli indicatori e gli oscillatori di trading.

Questi strumenti, in particolare, servono a ricavare preziose informazioni su diversi aspetti del prezzo come:

  • il grado di volatilità del mercato
  • i reali volumi delle transazioni
  • la forza con cui si manifesta un trend

Grazie agli indicatori possiamo in effetti riuscire a capire se il trend di mercato abbia abbastanza vigore per poter proseguire il suo cammino, oppure se ci stiamo avvicinando ad una sua inversione. Come si può facilmente comprendere proprio dalle conclusioni cui giungeremo va a dipendere il momento della nostra presa di posizione sul mercato. Da cui, in definitiva, dipende per larga parte la riuscita dell’operazione.

All’interno della piattaforma ProChart di eToro trovi preinstallati e pronti all’uso oltre 70 indicatori tecnici.

>>>Per conoscerli nel dettaglio accedi gratuitamente alla Accademy di eToro.

Come imparare l’Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari

Questa guida all’analisi tecnica è in pratica un primo passo per impadronirsi delle basi su cui si fonda il trading online. Un punto di partenza cui dovranno far seguito altri step per poter approfondire le proprie conoscenze ed elevare le possibilità di guadagnare.

Il modo migliore per affinare il proprio bagaglio di competenze è rappresentato proprio dall’utilizzazione delle risorse gratuite offerte dagli stessi broker di trading autorizzati. I quali le concedono sapendo che dalla riuscita dei propri clienti dipendono in larga parte le proprie fortune.

Un esempio è la già menzionata Accademy di eToro, considerata un vero e proprio fiore all’occhiello della piattaforma. Cui potrai accedere, come del resto a tutte le risorse gratuite previste dal broker, una volta completata la registrazione.

imparare analisi tecnica mercati finanziari

>>> Apri un conto demo su eToro e accedi alla Trading Accademy

Lascia un commento